HOME PREDICHE PROFEZIE LIBRI TRATTATI BIBBIA BIOGRAFIA VIDEO FOTOGALLERIA CONTATTI

         

Profezie Chi è un profeta? Profezie nella
Bibbia
Profeta Elia I Messaggeri

Secondo le sacre Scritture, il Signore manda lo Spirito di Elia sulla terra per cinque volte.
.

 

Elia (in greco Eliyas, periodo 9° secolo a.C.) era un profeta in Israele, il quale risuscitava i morti, faceva scendere il fuoco dal cielo, predicava contro l'idolatria e fu preso in cielo sopra un vortice. Il suo successore era Eliseo, ed aveva la doppia unzione di Elia. Pure lui risuscitava i morti, guariva i malati e discerneva i desideri dei cuori della gente. Il profeta Malachia profetizzò la venuta di Elia prima che venga "il giorno grande e spaventevole dell'Eterno" (Malachia 4:5), il quale avrà una missione precisa: "egli farà ritornare... il cuore dei figli ai padri..." e "...ristabilire ogni cosa" (Matteo 17:11). Questo ritorno è un segno (per gli ebrei e i cristiani) della vicina venuta del Signore (Malachia 4:5-6).

Ecco, io vi manderò Elia, il profeta, prima che venga il giorno grande e spaventevole dell'Eterno
Egli farà ritornare il cuore dei padri ai figli e il cuore dei figli ai padri, affinché non venga a colpire il paese di completo sterminio. (Malachia 4:5-6)


Giovanni Battista

Il Nuovo Testamento comincia con Giovanni Battista, che prepara la via a Gesù Cristo. Gesù disse che Giovanni è Elia (Matteo 17:12). Nonostante che lui non ha compiuto alcun miracolo, lui profetizzò la venuta di Cristo. La Bibbia ci dice, che il messaggio di Giovanni Battista consiste nel "preparare il suolo" per il ministero di Gesù Cristo (Luca 3:4) e di "far ritornare i cuori dei padri ai figli" (Luca 1:17). Giovanni Battista non ha adempiuto la seconda parte della profezia che riguarda "il ritorno dei cuori dei figli ai padri" e lui non è stato mandato prima " che venga il giorno grande e spaventevole ". In più Gesù disse che il ministero di Giovanni Battista era l'adempimento di  Malachia 3:1

Il Messaggio di restaurazione

Gesù profetizzò che Elia porterà il messaggio di restaurazione di tutta la verità, e questo è impossibile senza l'aiuto soprannaturale dello Spirito Santo. Il messaggio deve essere confermato con gli atti soprannaturali (come fece Gesù): resurrezione dei morti, la guarigione dei malati, discernimento dei segreti dei cuori e le altre manifestazioni dello Spirito Santo. Nel libro di Apocalisse sta scritto che: "Ma nei giorni in cui il settimo angelo farà udire la sua voce, quando egli suonerà la tromba, si compirà il mistero di Dio, secondo quanto egli ha annunziato ai suoi servi, i profeti." (Apocalisse 10:7). "Il Settimo Angelo" adempie il ministero d'Elia di "restaurare la tutta verità".

Quando Giovanni l'Evangelista vide il settimo angelo, cadde ai suoi piedi, ma il messaggero ne disse a riguardo: "Guardati dal farlo, io sono un conservo tuo e dei tuoi fratelli che hanno la testimonianza di Gesú. Adora Dio!" (Apocalisse 19:10). Qui l'angelo rappresenta l'uomo che ha lo spirito d'Elia, il quale è stato mandato per far ritornare i cuori dei figli ai padri.

I padri e i figli

Se il quarto "Elia" porta il messaggio di restaurazione "del ritorno dei cuori dei figli ai padri", chi sono allora i "padri" e chi sono i "figli"?

Perché anche se aveste diecimila educatori in Cristo, non avreste però molti padri, poiché io vi ho generato in Cristo Gesú, mediante l'evangelo. (1 Corinzi 4:15)

I padri. Nel Nuovo Testamento ci sono tre categorie di padri: i padri naturali (Col. 3:20-21), gli antenati ebrei (Romani 4:11-12), e i padri della fede (Romani 4:17/9:8, 1 Corinzi 4:15).

I figli. Nel Nuovo Testamento ci sono cinque categorie di figli: i figli d'Israele (gli ebrei) (Deut. 32:20, Luca 1:16, Romani 9:7-8), i figli di Dio (i cristiani) (1 Giovanni 3:10), i bambini nel senso di maturità spirituale (1 Giovanni 2:12-14), i figli nel senso dei fanciulli, e i figli della fede (nati spiritualmente dagli apostoli) (1 Corinzi 4:15, 3 Giovanni 4).

Giovanni Battista adempì la prima parte della profezia di Malachia 4:6, facendo tornare i figli d'Israele al pensiero retto e giusto dei cuori dei loro padri (i patriarchi, i profeti, i re giusti), e con ciò prepararli ad accogliere il Signore Gesù Cristo. É anche importante notare che gli apostoli sono diventati i padri della fede cristiana. Le generazioni successive dei credenti deviarono gradualmente dalla verità e negli ultimi tempi, secondo le Scritture, sarebbe venuta la restaurazione di tutta la verità. Questo avviene tramite un profeta-messaggero, che deve adempiere la seconda parte di Malachia 4:6 (Egli farà ritornare... il cuore dei figli ai padri).

Le caratteristiche dei profeti con lo Spirito d'Elia

Secondo le sacre Scritture, il Signore manda lo Spirito di Elia sulla terra per cinque volte:
1) Elia (1 Re 17: 1/ 18:22);
2) Eliseo (2 Re 2:9,15);
3) Giovanni Battista(Matteo 17:11-13/ 11:14);
4) Il profeta con il Messaggio di restaurazione (Malachia 4:5/ Matteo 17:11);
5) Uno dei due profeti, mandato all'Isreaele durante la tribolazione (Riv. 11:3).

Tutti i profeti sopra citati hanno delle caratteristiche simili, siccome Questo Spirito esprime Se stesso in loro nella stessa maniera (nota: questa non è una reincarnazione della stessa persona). Nella Bibbia ci sono degli esempi-modello per identificare il quarto e il quinto Elia. William Branham coincide completamente con tutte le caratteristiche indicate nelle Sacre Scritture.

Caratteristiche Elia Eliseo Giovanni
Battista
William Branham
1) La loro nascita è accompagnata dai segni soprannaturali     Luca 1:11, 20, 22, 24, 64, 66, 67 (1)
2) L'uomo del deserto e senza uno stato sociale 1 Re 17:3-6; 1 Re 18:12/19;4
2 Re 1:8,9
1 Re 19:21,
2 Re 2:25
Matteo 3 : 1- 4 (2)
3) La resurrezione dei morti 1 Re 17:22-24 2 Re 4:34, 35   (3)
4) Hanno parlato con gli angeli 1 Re 19 : 5 - 7 2 Re 6 : 16, 17   (4)
5) Parlavano con Dio faccia a faccia 1 Re 19:11-13 2 Re 3:14/ 5 : 16 Matteo 3:15
Marco 1:10
Giovanni 1:32-34
(5)
6) Le loro profezie si adempivano 1 Re 17:1
2 Re 10:10
2 Re 2:21 / 4:16,1 7/
5:14 / 7:1
Marco 1: 7-8
Matteo 3:10
(6)
7) Il controllo sulla natura 1 Re 17:1 2 Re 2:14, ,21,22
  (7)
8) Hanno predicato la parola di Dio 1 Re 17:2,24/ 18:36 2 Re 3:15,16/7:1
Giovanni 1:33 (8)
9) Hanno condannato l'idolatria 1 Re 18:18,21,37 2 Re 3 : 13,14 Luca 3:7 (9)
10) Annunciavano il giudizio 1 Re 17:2;
21:19, 23
2 Re 7:19,20/ 8:12 /9:7,8 Luca 3:7, 9,17 (6)
11) L'apparizione della Colonna di Fuoco 1 Re 18 : 38
2 Re 1 : 10, 2:11
2 Re 6 :17   (11)
12) Predicavano contro le donne immorali 1 Re 21 : 23, 25   Matteo 14 : 3,8 (12)
13) I miracoli 1 Re 17:16, 21,22
4 Царств 1:10, 2:8
2 Re 4:3-6, 35, 41,43/ 5:10,
2:14, 2:20-22,
  (13)
14) Il discernimento dei segreti dei cuori 1 Re 21:19 2 Re 6:12 Luca 3:8, 15, 16 (14)

I segni del tempo dicono che la fine è vicina. Se questa è la verità, dov'è allora Elia? É possibile che egli sia già venuto?

Note:
1) Una Luce sovrannaturale era presente alla nascita di fratello Branham, di cui i suoi genitori e pochi altri furono testimoni. (Questo si può leggere nei seguenti libri: "Il soprannaturale", "Un profeta visita il Sud Africa.")
2) William Marrion Branham amava andare spesso in luoghi deserti.
3) Diverse persone sono risuscitate dai morti, tra cui un bambino finlandese.
4) William Branham racconta la sua testimonianza dell'incontro con l'angelo, nel sermone "Come l'angelo venne a me e il suo mandato".
5) Mentre William Branham insegnava il battesimo dell'acqua sul fiume Ohio, nel 1933, apparse una Luce soprannaturale. Dalla Luce venne una Voce che dichiarò: "Come Giovanni Battista, fu mandato come precursore della prima venuta di Gesù Cristo, tu hai un Messaggio che precederà la seconda venuta di Gesù Cristo" (Ulteriori informazioni le potete trovare nel libro: "Acts of the prophet")
6) guardare la pagina Le Profezie.
7) Alla parola di William Branham, fu fermata una bufera di neve in montagna, dove si trovava.
8) Molti insegnamenti e predicazioni furono pronunciati con il "Così Dice Il Signore".
9) L'idolatria americana - è il culto della ricchezza. William Branham ha fermamente condannato l'dolatria come l'adorazione della ricchezza, della donna, e delle tradizioni chiesastiche che sono diventate più importanti della Parola.
11) Guardare foto
12) William Branham predicava contro le donne che si tagliano i capelli, che lasciano la propria famiglia e la casa per fare carriera; condannava anche i modi di vestirsi delle donne ed il loro comportamento immorale.
13) Degli eventi soprannaturali avevano luogo durante le riunioni di William Branham. (Questo si può leggere nei seguenti libri: "Il soprannaturale", "Un profeta visita il Sud Africa.")
14) William Branham diceva spesso alle persone dei fatti che riguardavano la loro vita personale  e di cui solo loro potevano essere a conoscenza. (Leggere la testimonianza di Charlie Mitchell).



"Le persone mi hanno chiamato profeta. Io non chiamo me stesso nessun profeta, perch´ non oserei dirlo, però ho... Dico, posso dire questo, che il Signore mi ha lasciato prevedere cose, dire cose che sono accadute, accadranno, stanno accadendo, e non ha fallito nemmeno una volta, nelle decine di migliaia di volte. Ogni cosa che Egli ha detto che sarebbe accaduta, è accaduta. Noi tutti lo sappiamo. Se c'è una persona in questo uditorio visibile stamani, o in qualsiasi luogo, che può dire che una volta ha fallito, sei libero di alzarti e dirlo. Ma se ognuno riconosce che ogni volta, delle migliaia di volte, è stato perfettamente giusto, dica: "amen". [La congregazione dice: "Amen!" - Ed.] Vedete? Così ciò sarebbe la stessa cosa intorno al mondo".

Tratto dalla predica "Matrimonio e divorzio"



HOME PREDICHE PROFEZIE LIBRI TRATTATI BIBBIA BIOGRAFIA VIDEO FOTOGALLERIA CONTATTI